Coronavirus, Twitter: Dipendenti a lavoro da casa in tutto il mondo

Torino, 12 mar. (LaPresse) - I dipendenti di Twitter lavoreranno da casa in tutto il mondo, a causa dell'epidemia di coronavirus. Lo ha comunicato la responsabile delle risorse umane, Jennifer Christie, sul blog del social. "La nostra priorità principale - ha spiegato - rimane la salute e la sicurezza dei nostri 'Tweep' e abbiamo anche la responsabilità di supportare le nostre comunità, coloro che sono vulnerabili e gli operatori sanitari che sono in prima linea in questa pandemia. Per continuare questa spinta, stiamo andando oltre la nostra precedente linea guida di 'incoraggiare fortemente il lavoro da casa', fornita il 2 marzo, e ora abbiamo informato tutti i dipendenti a livello globale che devono lavorare da casa". Christie ha aggiunto: "Comprendiamo che questo è un passo senza precedenti, ma questi sono tempi senza precedenti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata