Coronavirus, Pirelli taglia 50% compensi manager per tre mesi

Milano, 3 apr. (LaPresse) - Nell'ambito delle misure di contenimento dei costi legati all'emergenza coronavirus, il vice presidente esecutivo e ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, i membri del consiglio di amministrazione e i manager del leadership team hanno rinunciato a parte del proprio compenso per i prossimi tre mesi. Lo comunica una nota, spiegando che in particolare verrà ridotto: il 50% del compenso fisso annuo lordo del vice presidente esecutivo e ceo, Marco Tronchetti Provera, anche per le cariche di vicepresidente, amministratore esecutivo e ceo, nonché per le cariche di consigliere e Presidente di comitati consiliari; il 50% della remunerazione dei membri del cda; il 20% del compenso fisso annuo lordo dei manager del leadership team. Il cda di Pirelli ha inoltre deciso di cancellare il piano di incentivazione monetario a breve termine (Sti, Short Term Incentive), destinato a tutto il management del gruppo inclusi il vice presidente esecutivo e ceo e il leadership team. Azioni che consentiranno risparmi pari a circa 31 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata