Coronavirus, Lufthansa taglia altri voli: fermi 700 aerei su 763

Roma, 19 mar. (LaPresse) - A causa delle restrizioni all'ingresso in molti Paesi e del crollo della domanda per il coronavirus, Lufthansa è stata costretta a ridurre drasticamente le sue operazioni di volo. E' quanto si legge nel lungo comunicato odierno del vettore tedesco.

700 dei 763 aeromobili del Gruppo resteranno temporaneamente a terra.

Nello specifico Air Dolomiti ha effettuato il suo ultimo volo ieri, l'ultimo volo di linea regolare della Austrian Airlines è atterrato a Vienna oggi. Brussels Airlines non offrirà voli regolari nel periodo dal 21 marzo al 19 aprile.

Lufthansa sta interrompendo le sue operazioni a lungo raggio a Monaco e offrirà solo voli a lungo raggio da Francoforte. Swiss Air offrirà solo tre voli settimanali a lungo raggio per Newark (New York), oltre a voli brevi e brevi programma a medio raggio. Il numero di posti offerti sugli aerei del gruppo tedesco è stata ridotta al 5 per cento come parte del piano di volo di emergenza fino al 19 aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata