Coronavirus, Lagarde: Ancora rischi, dobbiamo essere cauti, prudenti e pazienti

Milano, 6 feb. (LaPresse) - "Vi sono ancora rischi e una grande incertezza dal coronavirus sull'economia cinese e su quella globale". Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, rispondendo a una domanda in audizione alla Commissione economica del Parlamento europeo. "Dobbiamo essere cauti, prudenti e pazienti", ha sottolineato Lagarde. "Queste pandemie - ha aggiunto - tendono a colpire l'economia, ma una volta arginate l'economia subisce un rimbalzo al rialzo" in "una sorta di andamento ondulatorio". La Bce sta "comunque analizzando gli effetti del contagio", ha ricordato Lagarde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata