Coronavirus, Iata: Domanda trasporto aereo frena, +2,4% a gennaio

Milano, 4 mar. (LaPresse) - La domanda globale di traffico aereo è crescita del 2,4% a gennaio rispetto allo stesso mese del 2019, rallentando per effetto del coronavirus. Lo riferisce l'International Air Transport Association, che sottolinea come a dicembre l'aumento della domanda fosse stato del 4,6% annuo. Quello di gennaio 2020 è l'incremento più debole dall'aprile del 2010. "Gennaio è stata solo la punta dell'iceberg in termini dell'impatto sul traffico a cui stiamo assistendo per l'epidemia di Covid-19, dato che le principali restrizioni ai viaggi in Cina non sono iniziate fino al 23 gennaio. Tuttavia, questo è stato da solo sufficiente a causare la nostra crescita di traffico più lenta in quasi un decennio", ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e ceo i Iata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata