Coronavirus, Goldman Sachs: Pil globale -1% nel 2020

Milano, 23 mar. (LaPresse) - Il coronavirus "ha spinto l'economia globale in profonda recessione" e per questo "prevediamo che il Pil globale si contrarrà di circa l'1% nel 2020, per poi segnare una contrazione leggermente più debole nell'anno successivo alla crisi". Lo scrivono in una nota gli analisti di Goldman Sachs, sottolineando che l'economia non sta vivendo solo una "recessione", ma "uno stop improvviso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata