Coronavirus, Fmi: Sfida epidemia è globale, paesi lavorino insieme

Milano, 4 mar. (LaPresse) - "I 189 paesi membri del Fmi sono uniti per affrontare le sfide globali legate all'epidemia di Coronavirus (Covid-19)". Così in una nota il Fondo monetario internazionale. "Estendiamo la nostra solidarietà a tutte le persone colpite", prosegue il Fondo. "L'impatto economico e finanziario è stato avvertito anche a livello globale, creando incertezza e dannose prospettive a breve termine", continua il Fmi. "Siamo determinati - prosegue il Fondo - a fornire il supporto necessario per mitigare l'impatto, in particolare sulle persone e sui paesi più vulnerabili. Abbiamo invitato il Fmi a utilizzare tutti i suoi strumenti di finanziamento disponibili per aiutare i paesi membri bisognosi. Siamo fiduciosi che, lavorando insieme, supereremo la sfida che dobbiamo affrontare e ripristineremo la crescita e la prosperità per tutti", conclude il Fmi. Il comitato monetario e finanziario internazionale (Imfc) si è riunito oggi in teleconferenza presieduta dal governatore della South African Reserve Bank, Lesetja Kganyago, e dall'amministratore delegato del Fondo monetario internazionale Kristalina Georgieva.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata