Coronavirus, Consiglio Ue approva aumento Bilancio 2020 di 6,2 mld

Milano, 11 set. (LaPresse) - Il Consiglio europeo ha approvato un aumento del Bilancio di 6,2 miliardi di euro per il 2020 per far fronte all'impatto della crisi di Covid-19. E' quanto si legge in una nota, che spiega come l'aumento sia volto anche a finanziare la strategia europea in materia di vaccini.

La revisione del bilancio prevede infatti un aumento dei fondi destinati allo strumento per il sostegno di emergenza (Esi) pari a 1,09 miliardi di euro volto a garantire lo sviluppo e la diffusione di un vaccino anti-Covid-19. La Commissione europea utilizzerà questi fondi come acconto per l'acquisto preventivo di dosi di vaccino.

Inoltre sono previsti ulteriori 5,1 miliardi per l'Iniziativa di investimento in risposta al coronavirus (Crii) e l'Iniziativa di investimento in risposta al coronavirus Plus (Crii+). La Crii riorienta le risorse non utilizzate dal bilancio dell'Ue verso la lotta al coronavirus, mentre la Crii+ rende meno rigide le norme in materia di spesa per aumentare la flessibilità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata