Coronavirus, Confindustria: Agire rapidamente con strumenti non convenzionali

Milano, 4 mar. (LaPresse) - "L'impatto" del coronavirus "sull'economia sarà rilevante, se tale situazione non sarà fronteggiata in tempi rapidi e con misure e strumenti non convenzionali". E' quanto scrive Confindustria nel documento 'Assi portanti di azione e reazione all'arretramento dell'economia'. "L'estensione del contagio del coronavirus dalla Cina all'Italia e agli altri paesi europei e le misure restrittive e di contenimento sanitario adottate negli ultimi tempi mettono a serio rischio le prospettive di crescita a medio termine dell'Italia e dell'Europa intera", continua Confindustria. L'auspicio di Confindustria "è che il lavoro comune che Governo e parti sociali stanno avviando possa portare a una normalizzazione dell'emergenza sanitaria, potenziando i reparti di terapia intensiva e circoscrivendo al massimo gli effetti, evitando però allarmismi infondati e percezioni errate anche sul piano della comunicazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata