Coronavirus, Confcommercio: Pil aprile -13%, nel I trimestre -3,5%

Milano, 14 apr. (LaPresse) - "Con qualche ritardo rispetto al depotenziamento repentino della domanda, la produzione si è adeguata. Fiducia e indici di attività produttiva sono crollati in marzo, sommandosi alla scomparsa della domanda per consumi. Di conseguenza, le nostre stime indicano una riduzione tendenziale del Pil del 3,5% nel primo quarto del 2020 e del 13% nel mese di aprile". Queste le stime di Confcommercio sugli effetti del coronavirus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata