Coronavirus, anche Nokia rinuncia al Mobile World Congress

Londra (Regno Unito), 12 feb. (LaPresse/AP) - Anche Nokia rinuncia a partecipare a una delle più grandi fiere tecnologiche al mondo a causa delle preoccupazioni sull'epidemia di coronavirus. La società finlandese ha deciso di non partecipare al Mobile World Congress di Barcelona "dopo una valutazione completa dei rischi legati alla situazione in rapido movimento". La società ha detto inoltre di stare prendendo "una decisione prudente" e che il suo "focus primario" è la salvaguardia della salute e del benessere dei dipendenti. Nokia è solo l'ultima delle già numerose aziende che hanno annunciato di non aderire all'evento dopo Ericsson, Amazon, Sony, LG, Cisco e Intel. Il Mobile World Congress, la più grande fiera mondiale per l'industria wireless e mobile, avrebbe attirato oltre 100.000 visitatori, di cui 5.000-6.000 dalla Cina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata