Continental, in piano taglio di 500 posti lavoro a Pisa

Milano, 26 set. (LaPresse) - Continental è pronto a tagliare 500 posti di lavoro nello stabilimento di Pisa dove sono impiegati 940 addetti per produrre componenti idraulici per motori benzina a iniezione. E' quanto emerge da un comunicato del gruppo degli pneumatici, che ha reso noti i piani per i prossimi dieci anni e ha inserito il sito toscano in un programma di taglio dei costi chiamato 'Transformation 2019–2029', già anticipato nel luglio scorso, di cui ora si forniscono i dettagli. Continental punta a ridurre complessivamente i costi lordi di 500 milioni all'anno dal 2023. Le uscite a Pisa dovrebbero tuttavia avvenire tra il 2023 e il 2028, mentre gli altri 440 dipendenti dello stabilimento potrebbero essere trasferiti "ad aree funzionali simili". Gli oneri straordinari dell'intero programma, che il gruppo punta a smaltire tra quest'anno e il 2022, sono stimati in 1,1 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata