Confindustria rivede le stime di crescita al ribasso: Pil +0,2% nel 2014

Roma, 26 giu. (LaPresse) - Il Centro studi di Confindustria rivede al ribasso le stime del Pil: il prodotto interno lordo crescerà dello 0,2% nel 2014 e dell'1% nel 2015. A dicembre, il Csc aveva stimato una crescita dello 0,7% per quest'anno e dell'1,2% per il 2015. Il ribasso della stima elaborata a dicembre per il 2014, si legge nel rapporto 'Scenari economici', è dovuta al "trascinamento ereditato dal 2013 (-0,1% contro il +0,1% atteso allora) e dal sorprendente calo nel primo trimestre (-0,1% contro il +0,3% previsto), che hanno portato la variazione acquisita a -0,2%".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata