Confindustria: Legge stabilità aggrava carico fiscale su imprese

Roma, 24 ott. (LaPresse) - "Nonostante la positiva riduzione di un punto del previsto aumento delle aliquote Iva, per raggiungere questo obiettivo, e contemporaneamente ridurre l'Irpef, si aggrava il carico fiscale direttamente o indirettamente sulle imprese". Lo afferma il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, nel corso di una audizione in commissione Bilancio alla Camera sulla legge di stabilità. "Oneri fiscali e contributivi - aggiunge - rappresentano per le imprese il 68,3% dei profitti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata