Confindustria, Carlo Bonomi è il nuovo presidente designato
Confindustria, Carlo Bonomi è il nuovo presidente designato

Il Presidente di Assolombarda prevale nella sfida con Licia Mattioli. Il 20 il voto di gradimento dell'Assemblea 

 Il consiglio Generale di Confindustria ha designato presidente Carlo Bonomi (presidente di Assolombarda) per il mandato 2020-2024 con 123 preferenze (hanno votato tutti i 183 aventi diritto). Lo si apprende in una nota degli industriali in cui si indica che alla candidata concorrente Licia Mattioli sono andate 60 preferenze. "La nomina dovrà avere il gradimento dell'assemblea dei delegati, convocata il 20 maggio, che di fatto eleggerà il 31esimo presidente di Confindustria", si legge nella nota ufficiale di Confindustria. Un Consiglio generale che si è svolto a distanza e alla presenza, nella sede di Confindustria, del presidente uscente Vincenzo Boccia, della Dg Marcella Panucci e dei due candidati. Il 30 aprile il Consiglio generale si esprimerà sulla squadra dei Vicepresidenti scelta dal presidente designato.

"Non è il momento di gioire, dobbiamo metterci immediatamente in condizioni operative per affrontare la sfida tremenda che è di fronte a noi". Così Carlo Bonomi, dopo il voto del Consiglio generale che lo ha designato presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata