Confesercenti: Consumi giù di 145 mld in 6 anni

Roma, 19 giu. (LaPresse) - I consumi "persi" in Italia negli ultimi sei anni sono pari a oltre 145 miliardi, quasi 6mila euro per ciascuna famiglia. E' quanto si legge in uno studio di Confesercenti, presentato in occasione dell'assemblea annuale dell'associazione. "Agli 85 miliardi svaniti fra il 2008 e il 2012 - spiega la ricerca - si va a sommare la flessione attesa per il 2013: altri 60 miliardi rispetto al livello pre-crisi".

Ogni famiglia italiana, si legge inoltre nello studio, vedrà ridotto il proprio potere d'acquisto di quasi 4mila euro nel 2013. La riduzione, sottolinea la ricerca, si va a sommare a quelle subite nei cinque anni precedenti. Il reddito disponibile delle famiglie, che tra il 2008 e il 2012 aveva registrato una flessione dell'ordine di 94 miliardi, è in ulteriore calo (98 miliardi).

Il Pil, informano ancora da Confesercenti, subirà nel 2013 un'ulteriore caduta per circa 20 miliardi se la situazione economica resterà immutata nel corso di quest'anno. La perdita accumulata dal 2008, spiega la ricerca, salirebbe a 126 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata