Confcommercio: calo finanziamenti da banche per 1/3 imprese

Roma, 7 nov. (LaPresse) - Oltre un terzo delle imprese italiane vedono calare i finanziamenti dalle banche. E' quanto emerge da un'analisi dell'osservatorio sul credito alle imprese di Confcommercio, che sottolinea come abbia ricevuto un finanziamento inferiore alle richieste o nessun prestito il 34,4% delle imprese nel terzo trimestre, in aumento rispetto al 29,6% registrato nei tre mesi precedenti. In calo anche il numero delle imprese che hanno ottenuto il finanziamento richiesto, il 49,8% rispetto al 55,8% del secondo trimestre. A livello geografico, sottolinea Confcommercio, la forte contrazione del credito concesso dalle banche ha colpito in prevalenza le imprese del Nord-Est e del Mezzogiorno; il quadro è completato dal peggioramento avvertito dalle imprese rispetto a tutti gli indicatori relativi all'offerta di credito: costo del finanziamento, costo dell'istruttoria e delle altre condizioni, durata dei finanziamenti, garanzie richieste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata