Coldiretti: Italiani hanno speso 2,4 miliardi per cenone Capodanno

Roma, 1 gen. (LaPresse) - Sulle tavole del Capodanno sono stati spesi dagli italiani 2,4 miliardi di euro nelle case o nei ristoranti, negli agriturismi e nei locali appositamente allestiti per le feste, con un calo del 12% rispetto allo scorso anno secondo l'Swg. E' la Coldiretti a tracciare un bilancio alimentare della notte più lunga dell'anno durante la quale gli italiani non si sono risparmiati nel consumo di spumanti e panettoni, ma anche nei piatti della tradizione come i circa 5 milioni di chili tra cotechini e zamponi che sono stati serviti in tavola insieme ad oltre dieci milioni di chili di lenticchie. Con il Capodanno - sottolinea la Coldiretti - si stima che siano state stappate almeno 80 milioni di bottiglie di spumante e aperti 100 milioni di panettoni.

Segno che nonostante la crisi gli italiani non rinunciano a festeggiare ma stanno più attenti ai menù con una netta preferenza dei prodotti della tradizione nazionale rispetto alle mode di importazione: cotechini e zamponi hanno battuto salmone, ostriche e caviale e lo spumante italiano - conclude la Coldiretti - vince nettamente con il 98% dei brindisi nazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata