Cisl: Nel 2012 cresciute del 14.5% le domande di disoccupazione

Roma, 19 gen. (LaPresse) - Nell'intero anno 2012 sono state autorizzate 1.090,6 milioni di ore, contro i 973,2 milioni del 2011, segnando un aumento del 12,1%. Nel mese di dicembre 2012 le ore autorizzate di cassa integrazione ammontano a 86,5 milioni, con una riduzione del 20,1% rispetto a novembre, quando furono autorizzate 108,3 milioni di ore, ma un aumento del 15,3%, rispetto allo stesso mese del 2011, quando furono autorizzate 75,0 milioni di ore. Lo rende noto il 'Dipartimento mercato del lavoro - Osservatorio cassa integrazione, occupazione' della Cisl.

L'aumento rispetto a dicembre 2011 riguarda tutte e tre le tipologie di intervento. Le ore di Cassa integrazione ordinaria (Cigo) in dicembre 2012 sono diminuite del 20,9% rispetto al mese precedente, passando da 33,0 a 26,1 milioni; sono invece aumentate del +16,2% rispetto a dicembre 2011, sia nel settore industriale che nel settore edile. Per quanto riguarda la cassa integrazione straordinaria (Cigs), il numero di ore autorizzate a dicembre 2012 è stato di 33,6 milioni, con una riduzione del 27,2% rispetto al mese precedente (46,1 milioni), ed un aumento del +2,5% rispetto dicembre 2011 (32,7 milioni). La Cassa integrazione in deroga (Cigd) ha registrato 26,8 milioni di ore autorizzate a dicembre 2012, con un calo del 7,9% rispetto ai 29,1 milioni dello scorso mese di novembre ma un aumento del 35,5% rispetto al mese di dicembre 2011, quando furono autorizzate 19,8 milioni di ore. I dati sulle domande di disoccupazione e mobilità sono riferite a novembre 2012. Nel complesso del periodo gennaio-novembre 2012 le domande di disoccupazione sono cresciute del 14,49% rispetto allo stesso periodo 2011 e le domande di mobilità del 17,82%. Lo rende noto il 'Dipartimento mercato del lavoro - Osservatorio cassa integrazione, occupazione' della Cisl.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata