Cipro, Georgiades: Nessuna intenzione di lasciare euro

Nicosia (Cipro), 8 apr. (LaPresse/AP) - Cipro non ha alcuna intenzione di lasciare l'euro. Lo ha ribadito il nuovo ministro delle Finanze, Harris Georgiades, che sottolinea che il governo non sta valutando simili alternative e anzi sta negoziando con i suo partner dell'area della moneta unica e con il Fondo monetario internazionale i termine dell'accordo di salvataggio. Secondo Georgiades l'uscita di Cipro dall'euro schiaccerebbe l'economia del Paese. Il ministro ha ribadito che le restrizioni sull'uso di capitali saranno rimosse gradualmente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata