Cipro, Fmi-Ue: Bene programma riforme, davanti sfide significative

Bruxelles (Belgio), 3 apr. (LaPresse) - Arriva il via libera di Fondo Monetario Internazionale e Commissione Ue alle misure che il governo cipriota dovrà mettere in atto nell'ambito del programma di aiuti. Ad affermarlo in una nota congiunta sono il commissario Ue agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, e il direttore generale del Fondo, Christine Lagarde. "Le autorità cipriote - spiegano - hanno avviato un programma pluriennale di riforme per affrontare le sfide economiche del Paese", con l'obiettivo di "stabilizzare il sistema finanziario e raggiungere la sostenibilità fiscale" per una ripresa economica. Rehn e Lagarde sottolineano che il programma "si basa su importanti passi già compiuti da Cipro nel consolidamento fiscale" e precisano che "il sistema di previdenza sarà rivisto al fine di garantire la sostenibilità e l'equità sociale". Del programma fanno parte anche riforme strutturali per il lavoro e la crescita. "Sfide significative attendono Cipro", concludono Rehn e Lagarde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata