Cipro, Barroso: Fondamentale accordo governo-parti sociali su misure

Nicosia (Cipro), 8 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, esorta i leader politici di Cipro a concordare le misure di austerità necessarie all'accordo per salvare le banche del Paese in difficicoltà. "E' di fondamentale importanza", ha spiegato Barroso, che i dirigenti del governo, i partiti di opposizione, i sindacati e le imprese arrivino "a un certo livello di consenso" sulle misure per soddisfare gli obiettivi di aumento di tasse e tagli di spesa chiesti a Cipro dalla troika (Ue, Bce e Fmi) per usufruire del salvataggio. Cipro ha chiesto aiuti internazionali a giugno per salvare le banche esposte con il debito della Grecia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata