Cina, PwC: Borse Shanghai e Shenzhen verso +60% di Ipo nel 2015

Pechino (Cino), 5 gen. (LaPresse/Xinhua) - La Cina si avvia a registrare un incremento del 60% della raccolta da Ipo nel 2015 in scia al miglioramento delle norme che si appresa a completare il regolatore sul mercato dei capitali. Lo afferma il revisore internazionale PricewaterhouseCoopers. Secondo Lin Yizhong, managing partner di PwC, Shanghai e Shenzhen dovrebbero raccogliere nell'anno appena iniziato 130 miliardi di yuan (21 miliardi di dollari) in operazioni di Ipo. Nel 2015 le offerte pubbliche iniziali sono state 125, pari a un valore complessivo di 78,6 miliardi di yuan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata