Chrysler, vendite in Usa +8%, miglior giugno da 2007

Torino, 2 lug. (LaPresse) - Il gruppo Chrysler ha venduto a giugno negli Stati Uniti 156.686 unità con un aumento dell'8 per cento rispetto alle 144.811 unità dello stesso periodo nel 2012. I marchi Chrysler, Jeep, Dodge, Ram Truck e Fiat hanno tutti incrementato le vendite rispetto a giugno 2012, con il gruppo che segna il miglior giugno dal 2007 e il trentanovesimo mese consecutivo di crescita. E' quanto si legge in una nota di Auburn Hills. Reid Bigland, responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: "Giugno segna il trentanovesimo mese consecutivo di crescita per Chrysler group, con sette dei nostri modelli che hanno stabilito record di vendita. Le prospettive di un'ulteriore crescita del mercato dell'auto restano invariate". Le vendite del marchio Fiat sono cresciute dell'1 per cento negli Stati Uniti a giugno, segnando il miglior giugno dal lancio della Fiat 500 nel 2011 e il sedicesimo mese consecutivo di crescita. "A giugno - si legge nel comunicato - sono iniziate le consegne presso i concessionari della nuova Fiat 500L che arricchisce ulteriormente la gamma e offre 5 posti, spazi interni al top della categoria e avanzata tecnologia europea".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata