Chrysler, debutta al salone dell'auto di Detroit la nuova Dodge Dart

Detroit (Michigan, Usa), 9 gen. (LaPresse/AP) - Debutta oggi al salone dell'auto di Detroit la nuova Dodge Dart, il primo modello Chrysler su base Fiat. Il telaio è quello dell'Alfa Romeo Giulietta, ma gli ingegneri hanno aggiunto 7,5 centimetri in larghezza e dieci tra le ruote anteriori e posteriori. Il nome è lo stesso del modello storico degli anni Sessanta, ma al posto delle linee un po' squadrate dell'originale, la nuova Dart è un modello elegante e aggressivo in sintonia con le Alfa Romeo. Il cofano è più corto, il tettino più lungo e i parafanghi leggermente svasati. Grande attenzione è stata riposta anche per gli interni, con la possibilità di scegliere tra 14 diversi colori e un grande schermo touch-screen in mezzo alla plancia. Tre i motori disponibili, tutti a quattro cilindri. La nuova compatta frutto della collaborazione tra Fiat e Chrysler sarà un test cruciale dell'alleanza tra le due case automobilistiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata