Chrysler creerà 1.250 nuovi posti di lavoro in stabilimenti Detroit

Detroit (Michigan, Usa), 6 gen. (LaPresse/AP) - "Il nostro futuro, coma la storia dei nostri marchi, è intrecciato con la città di Detroit. Crediamo che investire a Detroit non sia solo la cosa giusta, ma la cosa intelligente da fare, ora che stiamo lavorando per scrivere il prossimo capitolo della nostra storia condivisa". Lo ha detto l'amministratore delegato della Chrysler Sergio Marchionne in una nota emessa nella serata di ieri per annunciare la creazione di 1.250 nuovi posti di lavoro in due stabilimenti della città del Michigan nel 2013: 1.100 riguarderanno l'impianto di Jefferson North che assembla il Jeep Grand Cherokee, la cui gamma sarà ampliata per includere una versione diesel destinata al Nordamerica; altri 150 posti saranno invece creati per riaprire lo stabilimento di Conner Avenue che produrrà la versione Street Racing Team della Dodge Viper.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata