Chiusura piatta per Piazza Affari, Ftse Mib +0,07%

Milano, 26 ott. (LaPresse) - La Borsa di Milano chiude in leggero rialzo una giornata nervosa, con i mercati in attesa di risposte da Bruxelles alla crisi dell'eurozona. L'indice Ftse Mib sale dello 0,07% a 16.071,92 punti e il Ftse All-Share guadagna lo 0,06% a 16.886,19 punti. Contrastate le principali Borse europee. Il Ftse 100 di Londra sale dello 0,5% a 5.553,24 punti, mentre il Dax di Francoforte perde lo 0,51% a 6.016,07 punti e il Cac 40 di Parigi lascia lo 0,15% a 3.169,62 punti.

Dal vertice di oggi non dovrebbero uscire cifre dettagliate, ha detto il presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, tuttavia si attendono accordi importanti sul potenziamento del fondo salva-Stati Efsf, sulla ricapitalizzazione delle banche e sulla svalutazione dei titoli della Grecia nel portafoglio delle banche. La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha affermato inoltre che l'Ue deve essere pronta a modificare i Trattati per sanzionare chi viola il patto di stabilità.

A Milano è il giorno delle trimestrali di due controllate Eni (+0,75% a 16,05 euro). Snam Rete Gas (+0,28% a 3,56 euro) ha confermato la politica di dividendi per bocca del suo ceo, Carlo Malacarne, nonostante l'utile mostrato dei primi nove mesi del 2011, in calo del 33,5% a 550 milioni di euro, per effetto della Robin Hood Tax. Cala invece Saipem, dello 0,85% a 31,5 euro, nonostante i buoni risultati. L'utile netto adjusted di Saipem nei primi nove mesi del 2011 raggiunge i 663 milioni di euro, in crescita del 12,2% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente.

Le banche attendono le decisioni del vertice Ue contrastate. Salgono Intesa Sanpaolo (+0,39% a 1,278 euro) e Unicredit (+0,92% a 0,8745 euro). Tonfo per Ubi Banca (-5,02% a 2,802 euro) e Popolare di Milano (-4,52% a 1,564 euro). Tra gli assicurativi cade anche FonSai (-4,3% a 1,645 euro).

Nel resto del Mib, cede Fiat (-0,85% a 4,88 euro) mentre sale Fiat Industrial (+2,02% a 6,33 euro). Bene Azimut (+2,12%), Buzzi Unicem (+1,95%), Prysmian (+2,71%), Lottomatica (+0,86%) e Pirelli (+0,08%). Vendite invece su Mediobanca (-1%), Tenaris (-1,51%) e Stm (-0,79%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata