Cgil e Uil proclamano sciopero generale il 12 dicembre

Roma, 19 nov. (LaPresse) - La Cgil e la Uil proclamano lo sciopero generale di tutte le categorie per l'intera giornata del 12 dicembre. E' quanto emerge dall'incontro di questa mattina tra i leader dei sindacati. La Cisl resta invece sulle sue posizioni e dovrebbe presto proclamare uno sciopero del pubblico impiego.

La decisione è stata annunciata dalla segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, che ha dichiarato che "abbiamo convenuto con la Uil che lo sciopero generale si farà il 12 dicembre", a margine del congresso della Uil che sancirà la nomina a segretario generale di Carmelo Barbagallo al posto di Luigi Angeletti. Camusso ha sottolineato che la Cisl, rappresentata all'incontro dalla segretaria generale, Annamaria Furlan, è pronta eventualmente a mobilitarsi solo per la categoria del pubblico impiego, mentre "per noi lo sciopero generale è di tutte le categorie".

L'incontro dei segretari generali è durato un quarto d'ora circa. Al termine Camusso ha sottolineato che con la Uil si è registrata "una importante convergenza per manifestazioni territoriali" da svolgere nella giornata di sciopero. Furlan ha invece spiegato a nome della Cisl che "non ci siamo sfilati, non abbiamo mai valutato la possibilità di uno sciopero generale". "La Cisl - ha detto ancora Furlan - conferma la posizione che ha espresso un mese fa quando la Cgil aveva dichiarato il suo sciopero generale e anche stamattina dopo la proclamazione dello sciopero della Uil di ieri". Il sindacato di via Po, ha sottolineato la leader Cisl, "non ritiene che lo sciopero generale oggi sia lo strumento per arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati", ma "confermiamo che il pubblico impiego, come autonomamente desciso, potrà procedere a uno sciopero, anche unitario, dei lavoratori pubblici che dovrà essere deciso però dalle categorie". Con l'adesione della Uil allo sciopero generale salta quindi la data precedentemente scelta dalla Cgil, ovvero il 5 dicembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata