Cgil-Cisl-Uil: Blocco consulenze per 2 anni, -20% compensi Cda

Roma, 18 mag. (LaPresse) - Cgil, Cisl e Uil chiedono il blocco per due anni di tutte le consulenze nella pubblica amministrazione e una riduzione del 20% dei compensi "di tutti i 24.000 componenti dei consigli d'amministrazione di aziende, società ed entri strumentali" legati alla P.a. E' quanto si legge nel documento unitario, 'Cambiare il fisco per il lavoro, la crescita, il welfare', redatto in vista della manifestazione nazionale in programma il 2 giugno a Roma. Per i tre sindacati, si legge ancora nel testo, "occorre riformare il sistema degli appalti della pubblica amministrazione per eliminare clientele, sprechi ed inefficienze oggi fortemente diffuse e stimate dalla Corte dei Conti in oltre 60 miliardi di euro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata