Cdp: Utile netto in crescita nel 2011, mobilitate risorse per 16,5 mld

Roma, 25 gen. (LaPresse) - Il 2011 dovrebbe chiudersi con un utile netto in aumento rispetto agli 1,7 miliardi di euro del 2010. E' quanto afferma la Cassa depositi e prestiti, il cui cda ha esaminato le stime preliminari sui risultati del 2011. La raccolta postale netta di competenza Cdp, spiega la società in una nota, è risultata positiva per circa 7 miliardi di euro, pur in rallentamento rispetto all'esercizio 2010 (quando si era attestata a +14 miliardi di euro). Nel corso del 2011, Cdp ha inoltre utilizzato forme di raccolta non garantita per oltre 2 miliardi di euro. Lo scorso anno la Cassa ha mobilitato risorse per un ammontare complessivo di 16,5 miliardi di euro, in crescita del 41% rispetto all'esercizio precedente: si tratta del massimo livello raggiunto dalla trasformazione in Spa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata