Cdp: Per export Made in Italy risorse a 15 miliardi (+130%)

Roma, 26 feb. (LaPresse) - Forte aumento delle risorse di Cassa depositi e prestiti dedicate al sostegno dell'export e dell'internazionalizzazione delle imprese, dai 6,5 miliardi di euro attuali a 15 miliardi di euro (+130%). Lo riferisce in una nota Cdp. La decisione è stata presa dal cda di oggi a seguito delle indicazioni della legge di stabilità 2014 e del decreto ministeriale Mef del 12 febbraio scorso. "L'adeguamento della normativa e gli strumenti che queste nuove misure rendono possibili consentono a Cdp di moltiplicare il suo impegno sul fronte del sostegno all'export e all'internazionalizzazione delle imprese italiane, vale a dire sul terreno nel quale si giocano le prospettive di ripresa dell'economia italiana", afferma l'amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti, Giovanni Gorno Tempini, commentando l'aumento di risorse in favore dell'export approvato dal cda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata