Carnival torna a profitto nel I trimestre a 37 mln dollari

Miami (Florida, Usa), 15 mar. (LaPresse/AP) - Carnival è tornata al profitto nel suo primo trimestre di esercizio. Il più grande gruppo di crociere del mondo ha realizzato un utile di 37 milioni di dollari, o 5 centesimi per azione, nei tre mesi terminati il 28 febbraio scorso, a fronte dei 139 milioni di dollari, o 18 centesimi per azione, dello stesso periodo di un anno prima. Carnival ha fatto sapere che i risultati 2013 sono previsti in calo per la diminuzione delle prenotazioni. Dopo il disatro della Costa Concordia a gennaio 2012 e altri incidenti successivi la società è stata costretta ad applicare forti sconti per rimepire le navi. Inoltre Carnival punta il dito sulla crisi economica in Europa che ridurrebbe i margini di profitto. Per il primo trimestre l'utile adjusted si è attestato a 8 centesimi per azione, contro i 3 centesimi che si aspettavano gli analisti. Il fatturato è aumentato leggermente, posizionandosi a 3,59 miliardi di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata