Carige, Tria: Nessuna intenzione di allargare decreto

Roma, 17 gen. (LaPresse) - "Non si è mai parlato nel governo di un allargamento del decreto Carige ad altri temi anche se collegati. Non vedo perché si debba allargare, questo è un decreto molto tecnico e specifico che deve avere per oggetto il suo titolo. Poi tutto può essere migliorato e possono essere fatti degli interventi specifici e mirati, ma interventi sul sistema bancario di portata generale credo che richiedano molta riflessione e non possano essere adottati con uno strumento di urgenza come un decreto. Anche il Quirinale credo che non accetterebbe". Così il ministro dell'Economia Giovanni Tria rispondendo alle domande durante l'audizione davanti alle Commissioni riunite Finanze di Camera e Senato sul decreto Carige.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata