Carige, Toti: Miope non mettere nessun ligure in cda

Milano, 9 gen. (LaPresse) - È "miope non mettere nessun ligure nel cda di una banca che tante famiglie della Liguria hanno contribuito a salvare". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, commentando le notizie secondo cui nelle liste per la formazione del consiglio di amministrazione di Banca Carige non figuri "nessuna personalità del nostro territorio". Questo "è motivo di grande rammarico per la Regione - sottolinea Toti - che ha sempre profuso grandi sforzi per sostenere e salvare una banca che non è solo un'istituzione finanziaria, ma un pezzo di storia della Liguria".

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata