Carige: Formulata proposta ridefinizione condizioni bond a Fitd

Milano, 8 gen. (LaPresse) - In occasione dell'incontro avvenuto ieri a Roma con i vertici dello Schema Volontario di Intervento del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, i commissari di Carige hanno formulato una proposta "volta a porre le basi della ridefinizione delle condizioni del prestito subordinato di 320 milioni di euro sottoscritto dallo Svi in data 30 novembre 2018 tali da garantire la sostenibilità nel quadro del piano industriale in corso di preparazione e della prospettata aggregazione". Lo rende noto lo stesso istituto di credito in un comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata