Carburanti, Up: Prezzi record su mercati internazionali

Roma, 17 feb. (LaPresse) - Nuovi "livelli record" sono stati raggiunti sia dal greggio sia dai prezzi dei carburanti "sui mercati internazionali". E' quanto afferma in una nota l'Unione petrolifera, che sottolinea, in particolare, che la benzina ieri nel Mediterraneo (quotazione Platts Cif Med) ha toccato il record storico assoluto con 0,629 euro al litro, circa 12 centesimi in piu dello stesso periodo dello scorso anno. Quanto al Brent, sempre ieri ha superato i 121 dollari al barile, cioe 10 dollari in piu della media 2011, che ha rappresentato un altro record annuo assoluto. "Una tendenza che - afferma l'Up - riguarda tutta l'Europa dove i prezzi sono cresciuti molto piu che in Italia, come dimostra il cosiddetto 'stacco Italia' dalla media dei paesi Ue, oggi per la benzina intorno ai 2 centesimi euro al litro e a 2,6 per il gasolio". La Germania, spiega ancora l'Up, che pesa per oltre il 33% sul prezzo medio europeo, "nell'arco della settimana ha infatti aumentato i prezzi industriali della benzina (al netto delle tasse) di 3,4 centesimi di euro al litro mentre quelli del gasolio di oltre 4 centesimi, rispetto ai 7-8 millesimi del prezzo industriale italiano".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata