Carburanti, raffica di rialzi per benzina e gasolio in scia a Eni

Torino, 12 lug. (LaPresse) - In scia al rialzo di Eni, che ha portato la benzina alla pompa a 1,860 euro al litro, le altre compagnie petrolifere aumentano i prezzi consigliati. Secondo i dati del giornale online Staffetta Quotidiana, a ritoccare al rialzo la verde sono Esso (+1 centesimo a 1,847 euro al litro), Ip (+0,5 cent a 1,85 euro), Q8 (+1,2 cent a 1,864 euro), Shell (+0,5 cent a 1,857 euro), Tamoil (+1 cent a 1,857 euro) e TotalErg (+1,5 cent a 1,865 euro). Il prezzo medio per un litro di benzina è pari a 1,851 euro, mentre il massimo è di 1,865 euro. Aumenti anche per il gasolio. Ritocchi al rialzo si registrano nei gestori a marchio Esso (+0,5 cent a 1,749 euro al litro), Ip (+0,5 cent a 1,741 euro), Q8 (+1,2 cent a 1,761 euro), Shell (+0,5 cent a 1,755 euro), Tamoil (+1 cent a 1,747 euro) e TotalErg (+1 cent a 1,747 euro). Il diesel Eni è a 1,749 euro al litro, mentre la media del gasolio è di 1,745 euro e il massimo a 1,761 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata