Carburanti, nuovo record per la benzina a 1,724 euro al litro

Torino, 2 gen. (LaPresse) - Ancora una fiammata per il prezzo della benzina per effetto delle addizionali regionali. Il costo alla pompa è balzato a 1,724 euro al litro nei gestori a marchio Ip (+1 centesimo al litro). Secondo quanto riportato dal giornale online Staffetta Quotidiana, rincari si registrano anche per la verde dei distributori Shell (+1,5 centesimi a 1,722 euro al litro), e TotalErg (+0,7 centesimi a 1,722 euro). Lima la verde invece Esso (-0,1 centesimo a 1,722 euro). Il prezzo medio per un litro di benzina è di 17,17 euro al litro. Per quanto riguarda il gasolio, ritocchi al rialzo per Esso (+0,1 centesimi a 1,702 euro al litro), Ip (+0,5 centesimi a 1,699 euro) e al ribasso per TotalErg (-0,3 centesimi a 1,703 euro al litro). Il prezzo medio del diesel si attesta a 1,697 euro al litro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata