Camusso: Sindacato contro riforma del lavoro non è battaglia personale

Roma, 28 set. (LaPresse) - "Non è una battaglia personale, ma del tipo di lavoro che vogliamo in questo Paese". Così la segretaria della Cgil a 'In 1/2 ora', su Rai 3, a proposito della battaglia annunciata dal sindacato contro la riforma del lavoro.

"Non è un'apertura", ha detto la Camusso a proposito della possibilità ventilata dal premier sulla reintegra in caso di licenziamento discriminatorio. Per la numero uno della Cgil la reintegra in questo caso è inaleniabile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata