Bundesbank contro Bce: Comprare bond sarebbe rischioso

Francoforte (Germania), 20 ago. (LaPresse) - L'acquisto di bond dei Paesi dell'eurozona colpiti dalla crisi del debito da parte della Bce comporterebbe "rischi significativi per la stabilità". Lo scrive la Bundesbank nel suo Bollettino mensile. La Banca centrale tedesca precisa che "mantiene la sua posizione" critica sul tema e aggiunge che "è responsabilità" dei governi e dei parlamenti dell'eurozona "decidere eventuali allargamenti notevoli della mutualizzazione dei rischi di solvibilità", ma "questi passi non dovrebbero essere compiuti utilizzando il bilancio della banca centrale", ovvero la Bce.

Bce: Sbagliato speculare su azioni future E' "sbagliato" speculare su interventi che la Bce non ha ancora preso. Lo ha precisato l'Eurotower, dopo le indiscrezioni diffuse da Der Spiegel su un piano per fissare un tetto massimo agli spread. La Bce ha sottolineato che la sua politica è rimasta indipendente dai governi e che le sue decisioni rimarranno "rigorosamente" nell'ambito del mandato, che ha come priorità la stabilità dei prezzi nell'eurozona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata