Brexit, sterlina precipita a minimi da ottobre 2016

Londra (Regno Unito), 3 set. (LaPresse/AFP) - La sterlina britannica crolla al livello più basso rispetto al dollaro in quasi tre anni, mentre il Regno Unito si trova ad affrontare gli scossoni della Brexit. La sterlina ha toccato un minimo 1,1959 intorno alle 9.50 ora italiana. Si tratta del livello più basso dall'ottobre 2016, quando la sterlina è crollata a un minimo di 31 anni a 1,1841 dollari, pochi mesi dopo il voto del referendum britannico a favore dell'uscita dall'Unione europea. "Ci troviamo in acque inesplorate", ha detto Neil Wilson, capo analista di mercato di Markets.com. "Potremmo vedere anche 1,15 o addirittura 1,10 dollari nelle prossime settimane se i trader decidessero di muoversi contro la sterlina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata