Brasile: nuovo rialzo dei tassi, costo del denaro arriva al 12,25%
(Finanza.com) Il Banco do Brasil, la banca centrale del paese sudamericano, nella notte ha alzato ulteriormente il costo del denaro per riportare l'inflazione all'interno della fascia obiettivo. L'istituto guidato da Alexandre Tombini ha così alzato il tasso di riferimento di 12,25% dal 11,75%, decisione in linea con le attese di consensus. Si tratta del terzo rialzo consecutivo. Il voto per la nuova stretta sui tassi è stato unanime e ha preso in considerazione "lo scenario macroeconomico e le prospettive di inflazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata