Bpm: nuova governance banca sarà approvata entro fine mese

Milano, 13 set. (LaPresse) - L'aumento di capitale della Banca Popolare di Milano si chiuderà entro il 2011 e la nuova governance, che vedrà separate "chiaramente" la gestione manageriale dal controllo azionario, sarà approvata entro fine mese. E' quanto afferma in una nota la Bpm, sottolineando che tra i principi che "stanno guidando le scelte strategiche della banca", delineati dal presidente, Massimo Ponzellini, c'è anche il mantenimento della struttura cooperativa. Le scelte sono state comunicate oggi al termine del consiglio di amministrazione di Piazza Meda e le decisioni sono state prese "anche a seguito delle indicazioni emerse nel recente incontro tenutosi in Banca d'Italia". Il progetto di fusione tra Alessandria e Legnano verrà approvato entro la fine di settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata