BP, trattativa con Rosneft su TNK-BP è avanti, affare da 30 mld dlr

Londra (Regno Unito), 22 ott. (LaPresse/AP) - La BP è in una fase avanzata della trattativa per cedere la sua quota del 50% nella joint venture russa TNK-BP a Rosneft, compagnia controllata dallo Stato russo, per un controvalore di quasi 30 miliardi di dollari. La conferma del negoziato, già uscito come indiscrezione nei giorni scorsi, è arrivata dal gruppo britannico. Anche se l'accordo non è stato ancora finalizzato, i mercati si aspettano che nell'affare rientri anche la cessione a BP di una parte del 75% con cui Mosca controlla Rosneft. Un fonte vicina al dossier ha rivelato ad Associated Press che la compagnia britannica incasserebbe tra i 10 e i 15 miliardi di dollari cash, più il 15-20% del gruppo russo. Agli attuali prezzi di mercato il 20% di Rosneft vale circa 15 miliardi di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata