BP annuncia riacquisto di 8 mld dollari in azioni proprie

Londra (Regno Unito), 22 mar. (LaPresse/AP) - BP ricomprerà 8 miliardi di dollari di azioni proprie dopo aver finalizzato l'accordo per TNK-BP, di cui la compagnia petrolifera britannica ha venduto il 50% alla compagnia statale russa Rosneft. "Ci aspettiamo che la nostra partecipazioni in Rosneft generi valore a lungo termine per gli azionisti", ha spiegato il presidente di BP, Carl-Henric Svanberg. "Ma questo programma di buy back - ha aggiunto - dovrebbe consentire ai nostri soci di ottenere anche benefici a breve termine dal rimodellamento del nostro business russo". BP aveva investito 8 miliardi di dollari cash in TNK-BP nel 2003, ricavandone un totale di 19 miliardi di dividendi, di cui 12,48 miliardi sono stati reinvestiti in azioni Rosneft. La compagnia britannica possiede al momento il 19,75% del gruppo russo, in maggioranza pubblico ma creato fuori dal perimetro statale dell'ex Urss nel 1993.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata