Bosch verso acquisizione automotive SPX per 1,15 mld dollari

Berlino (Germania), 24 gen. (LaPresse/AP) - La Bosch è pronta ad acquisire la divisione dei servizi automotive statunitense SPX per circa 1,15 miliardi di dollari. Il colosso tedesco dell'ingegneria ha comunicato che il gruppo con sede a Charlotte ha accettato di vendere la propria unità Service Solutions, che produce e commercializza utensili, attrezzature d'officina e software per il mercato automobilistico globale. La divisione oggetto della cessione, che raggruppa circa 2.700 dipendenti in 17 Paesi, tra cui Usa, Germania, Francia e Cina, dovrebbe registrare un fatturato di circa 920 milioni di dollari nel 2011.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata