Borse: segno meno per l'Europa a metà seduta
(Finanza.com) Le Borse europee continuano a percorre la strada dei ribassi in scia ai timori legati al piano di salvataggio di Cipro e all'incerta situazione politica italiana. In questo scenario a metà seduta Piazza Affari è in rosso, con il Ftse Mib che lascia sul terreno circa l'1,5% sotto il peso dei bancari. La peggiore del listino milanese è Banco Popolare con un calo superiore al 3%. Segno meno anche per il Dax e il Cac40 che perdono rispettivamente l'1,15% e l'1,6%. -0,61% per il listino londinese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata