Borse, Milano rimbalza in avvio. Tokyo chiude piatta, +0,09%
Gli investitori si muovono cauti sui timori delle conseguenze derivanti dalla Brexit

 Partenza in deciso rialzo per Piazza Affari con le ricoperture che scattano sui titoli bancari dopo il crollo verticale delle ultime due sedute, innescato dalla vittoria della Brexit nel referendum nel Regno Unito. Ieri sera negativa anche Wall Street con l'indice S&P 500 che ha archiviato la seduta sui minimi dello scorso marzo. Oggi è in programma il Consiglio europeo che discuterà della Brexit, con le ipotesi di uno scudo bancario allo studio del governo italiano. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib nei primi scambi guadagna oltre il 2,5%, a 15.530 punti.

 La Borsa di Tokyo ha chiuso piatta. Dopo aver aperto in calo e aver girato in positivo, l'indice Nikkei ha chiuso poco mosso con un +0,09% a 15.094,71 punti, mentre il Topix ha perso lo 0,09% a 1.224,62 punti. Gli investitori si muovono cauti sui timori delle conseguenze derivanti dalla Brexit. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata