Borse asiatiche aprono in forte calo, pagano effetti dati lavoro Usa

Bangkok (Thailandia), 5 set. (LaPresse/AP) - Le borse asiatiche hanno aperto oggi in forte perdita, pagando gli effetti dei deludenti dati sull'occupazione negli Stati Uniti. Il Nikkei ha iniziato la seduta cedendo l'1,37%, a 8.828,46 punti, e dopo quasi cinque ore di contrattazione e in perdita dell'1,75% a 8.794,05. Negativi anche l'Hang Seng (che pochi minuti prima delle 13 locali perde il 2,17% a 19.775,01), lo Shanghai composite (-1,63% a 2.486,99) e il Kospi (-3,48% a 1.802,84). Il Dow Jones aveva chiuso venerdì in ribasso del 2,2%, perdendo tutti i guadagni della settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata