Borsa, profondo rosso in Europa. Su lo spread Btp-Bund

Milano, 5 set. (LaPresse) - Accelera i ribassi Piazza Affari a circa tre ore dall'apertura, mentre i titoli di Stato italiani ritornano sotto pressione. L'indice Ftse Mib crolla del 3,05% a 14.601,65 punti e il Ftse All-Share lascia il 2,98% a 15.479,36 punti. Forti vendite sul comparto bancario e su quello industriale. Intesa Sanpaolo perde il 4,88% e Unicredit il 4,34%. Fiat lascia il 2,45%, Finmeccanica il 4,22%, e Tenaris il 3,51%. Intanto schizza in alto il differenziale tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi. Lo spread tra Btp e Bund è a quota 341 punti base, oltre il 3,4%.


Proseguono i ribassi anche sulle principali Borse europee. A Londra il Ftse 100 lascia il 2,03% a 5.184,4 punti, a Parigi il Cac 40 cede il 3,36% a 3.042,68 punti, mentre il Dax di Francoforte mostra un calo del 2,84% a 5.381,23 punti. A Madrid, l'Ibex perde il 3,15% a 8.197 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata